Gestire gli strumenti del Laboratorio Controllo Qualità

Al termine del corso l’utente avrà un quadro completo delle attività da svolgere per mantenere sempre alta l’’efficienza della strumentazione analitica di un laboratorio di Quality Control.
Daniele Carraro · 27/07/2022

A chi si rivolge

Il corso è pensato per tutte le figure professionali che operano all’interno del Laboratorio Controllo Qualità analisti, supervisori e responsabili delle diverse aree.

Programma

La qualità dei dati forniti del laboratorio è assolutamente dipendente dall’accuratezza e dalla performance delle attrezzature ed apparecchiature impiegate. La loro corretta funzionalità deve essere sempre dimostrata in modo inequivocabile.

Il videocorso, composto di due lezioni, illustra in maniera concisa ma completa le fasi per effettuare la qualifica della strumentazione di laboratorio, i ruoli aziendali coinvolti nel processo, le attività di manutenzione e calibrazione.

Al termine del corso l’utente avrà un quadro completo delle attività da svolgere per mantenere sempre alta l’’efficienza della strumentazione analitica di un laboratorio di Quality Control.

 Obiettivi:

  • Acquisire familiarità con le varie fasi del processo di qualifica e riqualifica di una strumentazione di lab QC
  • Approfondire i ruoli aziendali coinvolti nel processo
  • Approfondire modalità e la frequenza di manutenzione e calibrazione dei principali strumenti del laboratorio QC

Parleremo di:

  • I requisiti GMP
  • Definizioni delle principali sigle
  • Ciclo di vita di uno strumento di laboratorio
  • Schema classico di qualifica ed interrelazioni tra le varie fasi
  • Principi fondamentali del processo di qualifica
  • Documentazione delle attività
  • Processo di riqualifica
  • Quality Risk Management applicato alla riqualifica
  • Programmazione delle attività di calibrazione e manutenzione
  • Contenuto di una procedura generale di manutenzione e calibrazione
  • Raccomandazioni sulla definizione della frequenza di manutenzione
  • Utilizzo di enti esterni
  • Come gestire le non-conformità riscontrate in calibrazione
  • Registrazione dei dati

Docente:

Dr. Daniele Carraro

Il Dott. Daniele Carraro ha conseguito nel 1994 il diploma di laurea in Chimica presso l’Università degli studi di Padova.

Nel 2000, dopo aver lavorato per quattro anni in ambito cosmetico come Direttore Tecnico, comincia a lavorare in una multinazionale farmaceutica. In tale azienda rimane per tredici anni, coprendo vari ruoli: QC Manager, External Supply Quality Manager, Validation Project Manager.

Successivamente, dal 2013 al 2017, lavora in altre aziende farmaceutiche in qualità di Quality Audit Unit Manager, QA Manager e QA Corporate Manager.

Ha avuto quindi modo di consolidare ed approfondire conoscenze GMP legate all’ambito di Quality Control, Quality Assurance e Auditing e conoscenze legate a vari ambiti ISO.

Nel corso della sua carriera ha acquisito una significativa esperienza in ambito di GMP Compliance, di controllo e assicurazione di farmaci, di audit a terzisti farmaceutici e produttori di principi attivi, e nella preparazione ad ispezioni ministeriali.

È auditor di produttori e distributori di materie prime e di fornitori di servizio.

Da aprile 2017 collabora con Quality Systems Srl in qualità di esperto di GMP Compliance nell’ambito della produzione e del controllo di farmaci, svolgendo attività di consulente, auditor e formatore.

Informazioni docente

Non Iscritto
Questo corso al momento è chiuso

Corso :

  • 3 Lezioni
  • 1 Quiz
  • Corso Certificato